Il Monte Cuccio - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia e altro


Montecuccio
tratto da Wikipedia

Monte Cuccio è una montagna calcarea di forma conica posta alle spalle della Conca d'Oro, la piana ove sorge la città di Palermo. Raggiunge un'altezza di 1050 metri s.l.m. ed è ben visibile da tutta la città. La Vegetazione arborea è costituita da poco estese pinete di impianto artificiale. Il resto del rilievo è coperto da prateria di Ampelodesmos mauritanicus e pascolo nelle aree pianeggianti. Sono presenti forme carsiche superficiali alcune delle quali, in prossimità della cima, di un certo interesse.

Attualmente sul versante interno del monte, nascosta dalla vista della città, è presente la discarica provinciale di Bellolampo ma è stato approvato il progetto che porterà alla costruzione di un termovalorizzatore che sostituirà la discarica. Sul versante opposto rispetto a Palermo è presente una pista motociclistica di recente costruzione ed in rapido ampliamento. Sulla cima più alta del monte vi sono grosse antenne e ripetitori.

Data l'altezza, il monte gode di temperature ben più basse rispetto alle zone cittadine e questo fa sì che nei mesi più freddi cada la neve (in genere due o tre episodi l'anno al di sopra dei 650 metri circa) e le temperature scendano sotto lo zero. In alcune occasioni il monte può essere una fucina per la termoconvezione e quindi la formazione di temporali che possono scivolare anche in direzione di Palermo. Le precipitazioni sono concentrate soprattutto nel semestre invernale. In estate a causa della piogge spesso assenti e dei forti venti di scirocco possono scoppiare degli incendi di origine spesso dolosa.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu