San Giovanni alla guilla - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Luoghi di culto 1


Visita Chiesa di San Giovanni alla guilla

Chiesa di San Giovanni alla Guilla Ubicata laddove la Strada dei Beati Paoli si restringe in un vicolo, la Chiesa di San Giovanni alla Guilla, quasi nascosta, esibisce i segni del tempo nelle linee usurate della sua facciata. Risale infatti al 1165, epoca di munifici sovrani normanni. L'opera, commissionata dal Gran Cancelliere Matteo D'Aiello, rientrava in un complesso di edifici realizzati per dare ospitalità e cure ai pellegrini che percorrevano la via "francigena" che dalla Francia (da qui il nome) arrivava in Terra Santa. Tale caritatevole funzione fu svolta, nel Sec. XIII, dalla Commenda dei Cavalieri di Malta. Il termine "Guilla" o "Guidda" di derivazione araba stava ad indicare un fiume o una sorgente. Ricorre infatti nei toponimi riconducibili alla contrada cittadina bagnata dal fiume Papireto.

Tratto da http://www.facebook.com/media/set/?set=a.403566673043992.99345.291919437542050&type=3

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu