Santa Cristina La Vetere - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Palermo normanna


Visita Chiesa di Santa Cristina La Vetere

In fondo alla Strada dei Pellegrini, antico tratto della £via francigena", accanto, alla Loggia dell'Incoronazione, si trova la chiesa normanna, dedicata a S. Cristina, che fu patrona della città prima del culto barocco di S. Rosalia. La chiesa fu fondata Gualtiero Offamilio nel 1174 nel luogo dove nel 1160 una nave trasportò le reliquie della Santa risalendo il Rapirete. Nel '500 la chiesa venne concessa alla compagnia della SS. Trinità. Nel 1572 la compagnia fondò l'Oratorio dei Pellegrini, per la pia funzione di ospitare i pellegrini. La fabbrica normanna ha pianta quadrata; la consistenza muraria è stata identificata come probabile primo ordine di un edificio turriforme di appartenenza al vecchio arcivescivado. L'interno è formato da una sala quadrata a croce greca dove quattro robusti pilastri e archi ogivali sostengono la copertura a crociera e delineano tre ambulacri coperti da volta a botte. Nel 1586 furono ricavate due nicchie in fondo alle due navate minori (la destra oggi murata); nella nicchia rimasta restano visibili tracce di affreschi con le figure di S. Pietro e S. Paolo. L'abside, aggiunto nel '600, presenta una volta a botte lunettata.

Tratto da un depliant della Associazione Culturale Itinerari del Mediterraneo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu