Montevergini - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Luoghi di culto 3


Visita Chiesa di Montevergini

La costruzione di questa chiesa fu avviata nel 1698 quando si cercò di sostituire una piccola chiesetta quattrocentesca con il medesimo nome. Il tempietto citato fu inglobato nel complesso monastico guidato, in quel tempo, da una nobile di casa Settimo, la badessa Luisa  che ottenne dalle autorità ecclesiastiche le necessarie autorizzazioni per ingrandire la loro casa e la loro chiesa. Resti del vecchio monastero, oggi, si trovano all'interno dell'Istituto per geometri "Filippo Parlatore" , costruito sui ruderi del demolito antico monastero, e in un vicino vicoletto. Il progetto del nuovo edificio di culto venne affidato all'architetto gesuita Lorenzo Ciprì. La facciata realizzata dall'architetto del Senato A. Palma (1644-1730) è stata  realizzata in conci di tufo ed è coronata da una loggetta di archi a tuttosesto realizzata nel 1766 per consentire alle monache di spaziare con lo sguardo oltre le mura del  monastero, così come in quel tempo avevano fatto tanti monasteri siciliani.

Tratto da http://www.provincia.palermo.it/turismo/tesori_d_arte_a_palermo/00012147_Chiesa_di_Santa_Maria_delle_Grazie_di_Montevergini.html

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu