Immacolata Concezione - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Palermo barocca


Visita Chiesa dell'Immacolata Concezione

La chiesa dell'Immacolata Concezione un tempo era annessa al vastissimo monastero benedettino, fondato da Laura Ventimiglia nel 1576. Trasformato in ospedale dopo la confisca dei beni ecclesiastici (1866), è stato demolito, insieme ad una vasta zona limitrofa al bastione d'Aragona. nel 1932 per la costruzione del Palazzo di Giustizia. La chiesa, pertanto, oggi appare isolata ed accanto è stato costruito un anonimo condominio. Costruita nel 1612, su progetto di Grazio Nobili, ha facciata esterna molto severa secondo i canoni del primo barocco romano. L'interno "abbaglia" per la ricchissima decorazione marmorea policroma a cui si dedicarono anche i famosi architetti Giacomo Amalo e Gaetano Lazzara. I lavori si protrassero per oltre cento anni. La chiesa è ad unica navata con impostazione spaziale ancora rinascimentale. Le pareti sono interamente coperte, fino alla cornice, da una preziosa decorazione a marmi mischi e tramischi. Il soffitto a botte è decorato da stucchi dorati e dall'affresco "Il Trionfo degli Ordini religiosi" di Olivio Sozzi del 1740 circa.

Tratto da www.palermoweb.com

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu