Rifugio antiareo - Palermo da vedere

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Altri siti


Visita il rifugio antiaereo sotto Piazza Pretoria

Sedili in pietra e mezzo metro quadrato di spazio ciascuno: così si stava nel rifugio antiaereo sotto piazza Pretoria che risale al secondo conflitto mondiale. Nel 1935 il Comune creò ricoveri per proteggere i cittadini dai bombardamenti. Nel rifugio alcune canne di ventilazione – provenienti dalle grondaie – assicuravano aria pura, mentre una chiusura dall’interno impediva che venissero invece immessi gas nocivi. Il ricovero, per duecento persone, aveva tre accessi su piazza Pretoria: uno a fianco di ciascuna statua dei leoni, e un altro dalla scalinata della fontana. Infine c’era un altro accesso dall’interno della portineria di Palazzo delle Aquile (quello utilizzato oggi), e un ultimo murato all’interno della sala di un gruppo consiliare.

Tratto da http://www.leviedeitesori.com/21-rifugio-antiaereo-palazzo-di-citta/

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu